Una lettura junghiana dei Tarocchi: La Temperanza PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimiliano Colosimo   
mercoledý 30 marzo 2016
 

Propongo i14-temperance1.jpgn questo articolo una breve descrizione della Temperanza dei Tarocchi, cercando come in altri miei precedenti contributi di fornire una lettura simbolica e junghiana della raffigurazione e tralasciando le caratteristiche prettamente storiche ed iconologiche.

 

Innanzitutto siamo di fronte ad un Arcano che parla al femminile, proprio come è femminile, in quanto pari, il numero 14 ad esso associato. Vediamo rappresentata una donna-angelo, una figura alata e con il capo ornato da un fiore. Questo è un primo interessante elemento simbolico: un'entità spirituale che poggia saldamente i piedi sul terreno, quindi un simbolo che armonizza gli opposti, poichè le ali hanno natura spirituale (di segno maschile) mentre la terra è legata alla natura generativa e materiale del femminile. L'Alto (potremmo dire il principio maschile del "Logos", le funzioni intellettive) e il Basso (il principio femminile dell' "Eros", la relazione, la funzione del sentimento, e così via.) sono in connessione.

 

Avviene però un'altra armonizzazione, questa volta sul piano orizzontale (destra Vs. sinistra: coscienza e inconscio, "Io" e "Anima", ecc.), tramite un fluido che scorre tra due vasi. E' il fluido vitale, la forza invisibile e misteriosa che lega il cosmo, il flusso della vita e del tempo che scorre. In termini psichici potremmo parlare di "libido".

Come interpretare i vasi? Jung ammoniva: non è importante essere perfetti, ma completi. L'idea di fondo è che il nostro essere è la somma di componenti psichiche scollegate - "complessi" - che vivono in noi quasi come entità autonome. E' come se il nostro fluido vitale/psichico fosse distribuito in modo disomogeneo e incontrollato, andando ad innaffiare diverse parti di noi stessi, con il nostro Io che riesce a canalizzarne volontariamente solo una parte. E' come se questa acqua fosse frammentata tra diversi compartimenti stagni: è proprio questa la natura simbolica dei vasi! La completezza si raggiunge rimuovendo ogni blocco, permettendo alla libido di fluire e di mettere in relazione ogni nostra funzione, fertilizzando in modo armonioso tutte le componenti della nostra totalità. E' un vero e proprio processo di guarigione, ed è infatti al tema della guarigione che la Temperanza è associata nella lettura tradizionale dei Tarocchi.

 

 

Massimiliano Colosimo

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 30 marzo 2016 )
 
Pros. >